Italia Solidale - Mondo Solidale

News

La linea di spirito e pratica per uscire dalla guerra dentro e fuori – di Davide De Maria

La linea di spirito e pratica per uscire dalla guerra dentro e fuori

Nel nostro tempo stiamo vivendo una grande e diabolica confusione. Nella storia recente non c’è mai stato un periodo così complesso e “indiavolato” come quello che stiamo vivendo in questi mesi.

Stamattina ho sfogliato uno dei principali quotidiani italiani. Più che un giornale era un elenco di eventi negativi e catastrofici: la crisi di governo in Italia e l’impazzimento dei partiti politici che evidenzia la crisi delle democrazie occidentali; la guerra che va avanti e continua a provocare sofferenza e morte specie tra i più deboli;

l’economia italiana e mondiale che collassa provocando gravi conseguenze nella vita quotidiana di miliardi di persone; la pandemia che riprende forza con le nuove varianti sempre più contagiose e forse anche più aggressive nonostante 3 o 4 dosi di vaccino; i cambiamenti climatici sempre più evidenti e che provocano disastri come la grave siccità che si sta sperimentando in Italia e nel mondo, il crollo dei ghiacciai come avvenuto sulla Marmolada o con i sempre più diffusi incendi. 

Tutte queste catastrofi vengono presentate come se fossero scollegate e sconnesse tra loro. Invece queste tragedie sono tutte collegate perché tutte hanno la stessa origine. Tutto è conseguenza della secolare perdita di Dio e quindi del dilagare di una scienza senza Dio e di una falsa fede legalistica che, come dice Cristo, è di “ladri e briganti”.

Oggi tutti gli italiani sono bombardati da notizie negative che si sommano a tutte le sofferenze inconsce personali, spirituali, sessuali, relazionali, familiari, lavorative, religiose, scientifiche, economiche che già vivono. Davanti a ciò che sta avvenendo nel Mondo la gente è confusa, sfiduciata, non ha più speranza e ciò fa aumentare la sofferenze personali e relazionali.

 

In mezzo a tutto questo caos però, Dio sta intervenendo attraverso P. Angelo Benolli O.M.V., presidente e fondatore di “Italia Solidale – Mondo Solidale del Volontariato per lo Sviluppo di Vita e Missione”, autentico profeta per portare in questo tempo una luce nuova di speranza, di fede e di carità. P. Angelo è un sacerdote, Oblato di Maria Vergine, consacrato a Dio attraverso la Madonna per la “salute propria” di ogni persona e per combattere gli errori correnti con i mezzi e i modi più attuali: specialmente quelli della scienza senza Dio e senz’anima e della falsa fede dei “ladri e briganti” che si mettono al posto di Dio e della persona. Da vero oblato, ha sempre voluto portare la scienza alla fede e la fede alla vita e ci mostra che questa è l’unica strada attraverso cui arriviamo ad un’autentica santificazione, alle vere relazioni e alla vera missione perché solo così siamo maschi e femmine, sessuati in Dio e nell’amore, “re, sacerdoti, profeti” in Cristo, tutti missionari, come la Madonna nello Spirito Santo.

Questa è la verità che Dio ha posto, per Creazione, in ogni persona ma nei secoli, nessuno l’ha mai né vista, né vissuta, né testimoniata. P. Angelo, dopo secoli, è riuscito a rivelarla attraverso la nuova e completa antropologia del “Carisma da vivere e proporre” che, per grazia di Dio, ha sviluppato in 91 di vita, 63 di sacerdozio, 54 d’incontri quotidiani per 8 ore al giorno, con persone di ogni cultura e religione. Dall’esperienza concreta che Padre Angelo ha avuto nella sua vita, lo Spirito Santo ha “soffiato” i contenuti che oggi sono espressi nei suoi libri, video e documenti tradotti in 35 lingue. Oggi questi contenuti già raggiungono 2.500.000 di persone in 144 missioni dell’Africa, dell’India del Sud America ed in tutti i territori italiani. Bambini, donne, uomini, famiglie, comunità, zone e missioni che, attraverso il Carisma,  le comunità eucaristiche e missionarie e il nuovo modo di fare adozione a distanza con i gemellaggi mondiali sviluppati da p. Angelo, stanno facendo vera eucarestia tra loro e con i fratelli più sofferenti nel mondo, in una viva esperienza incentrata su Dio, sulla vita e sulla gioia di ben amare e ben lavorare ed essere sussistenti e “imprenditori” della carità.

Questa vera e completa antropologia, missione ed eucarestia universale è l’unica strada per uscire dagli inganni secolari che da sempre producono tutte le violenze e tutte le guerre come sta avvenendo in questi giorni. Lo dimostrano centinaia di testimonianze che arrivano ogni giorno da tutti i continenti.

In questo spirito, anche la missione che si sta portando avanti in Italia è una grazia immensa. In ogni regione italiana, infatti, grazie al sostegno dei volontari di “Italia Solidale – Mondo Solidale” e alla testimonianza di migliaia di persone degne che si sono unite al movimento salvando un bambino nel Sud del mondo e facendo comunità nel proprio territorio, centinaia di altri italiani si coinvolgono ogni mese. Con tutto questo si salvano altri bambini e si creano altre comunità in tutte le regioni. Questo è un modo concreto per donare ogni mese una speranza a tanti italiani e anche a tanti bambini e famiglie del Sud del mondo collegandoli tra loro in un’autentica relazione e nella carità completa. Così si vive una vera comunione mondiale che si allarga sempre più. Così si dà nuova linfa all’Italia ed al Mondo e anche se ci saranno tutte le negatività, ci sarà una base di Dio più forte per far fronte, una base che aiuterà tutte le persone disponibili all’eucarestia e alla missione.

Tutta la missione è fondata sui contenuti dello Spirito Santo che p. Angelo ha sviluppato e che ha anche approfondito nei giorni scorsi per tutto il “Mondo Solidale”: a) Il Carisma da vivere e proporre, b) i due DVD della Creazione e del virus c) il Nuovo Sapere e Nuovo Potere di Cristo. Questi documenti e video di p. Angelo rappresentano il fondamento culturale e missionario di Italia “Solidale – Mondo Solidale” che oggi sta già  sostenendo la vita di oltre due milioni e mezzo di persone, famiglie e comunità in 144 missioni di Africa, India e Sud America ed in tutte le regioni d’Italia. 

Grazie a tutti questi contenuti ed esperienze, abbiamo la linea in spirito e pratica per uscire dagli errori secolari e vivere un’autentica comunione mondiale. E’ una grazia immensa! Ringrazio Dio. Ringrazio anche p. Angelo per il suo continuo e coerente impegno come sacerdote, missionario, scienziato e antropologo. Invito ogni persona a conoscere questa realtà, viverla personalmente e testimoniarla per realizzare tutti insieme la completezza della missione eucaristica universale e far fronte in Cristo a tutte le negatività in noi e intorno a noi.

Davide De Maria

Altre news

29/09/2022

Le elezioni, Gesù e il vero volto dell’inconscio

26/09/2022

LA CARESTIA E UNA VIA, DOVE SEMBRA NON CI SIA

24/09/2022

Una nuova cultura di vita e un nuovo modo di far missione per trasformare l’Italia e il mondo

29/09/2022

Le elezioni, Gesù e il vero volto dell’inconscio