Italia Solidale - Mondo Solidale

News

Buon Natale da Padre Angelo – Newsletter

Carissimi volontari donatori,


Buon Natale!!!

Prego Dio per voi e per la vostra famiglia che in questo Natale del 2012, abbiate l’esperienza di Dio bambino in voi. Ormai in Italia abbiamo il 50% di famiglie separate e come conseguenza di tanta inconscia falsità di vita, abbiamo ormai anche il 50% delle persone italiane che hanno la base del cancro. Il Cristo bambino è venuto tra noi per liberarci da ogni forma di male spirituale, sessuale e fisico. Per questo ha lottato contro ogni falsità e negatività fino a dare il suo corpo e sangue perché ognuno di noi ritrovi se stesso, il vero amore a Dio ed al prossimo come ogni vita necessita per non morire. Solo l’amore risolve la moltitudine dei mali e quando non c’è l’amore, c’è la mancanza e la distruzione della vita. Dio come nasceva ieri, nasce ancora oggi per liberare ognuno di noi da ogni forma di negatività. Io prego molto per ognuno di voi perché possiate avere l’esperienza di Cristo come l’ha avuta, nello Spirito Santo, la Madonna. Voi siete meravigliosi. Siete i migliori degli italiani perché date continuamente vita a tanti bambini e a tante famiglie che senza di voi mai avrebbero potuto rincontrarsi e sopravvivere. Io da sempre ho visto in ogni bambino Cristo incarnato. Quando soffre Cristo crocifisso. Quando per la vostra e nostra carità riprende vita vedo Cristo risorto. È proprio per tutto questo che dal profondo del cuore vi ringrazio e benedico. Noi siamo una grande forza di vita vera italiana ed universale. Siamo ormai 2.000.000 e formiamo “Italia Solidale – Mondo Solidale”. Alla base abbiamo una vera umanità, una vera fede ed una vera carità. Ormai formiamo una vera comunione intercontinentale. Fondamento di tutto questo è l’amore e la misericordia di Dio, che vuole oggi più che mai farci rinascere. Per questo vi ho inviato anche il fondamento di tanta grazia e cultura che trovate nei due documenti che sono: “Il carisma da vivere e proporre” per voi qui in Italia e “L’economia nel Carisma” per ciò che insieme facciamo nelle missioni. Aiutiamoci sempre. Per questo ora più che mai arrivano da voi questi giovani e meravigliosi volontari di Italia Solidale. Ognuno di essi sostiene tre missioni nel Sud del Mondo e 600 persone meravigliose italiane, quali siete voi volontari donatori di Italia Solidale. Ora più che mai vi amiamo, vi incontriamo, preghiamo per voi e vogliamo aiutarvi a non essere inquinati da tanta falsità ed ogni genere di male che sempre più invade anche l’Italia. Noi vogliamo che ognuno di voi abbia la pienezza delle sue forze, abbia la pienezza delle forze di Dio e la pienezza delle forze della Carità. Per questo continuate a far fare adozioni perché i bambini non muoiano. Però nemmeno noi dobbiamo morire di separazioni, cancri e depressioni. Insieme possiamo aiutarci. Nel più intimo di noi stessi siamo tutti veri, concreatori e corredentori con Dio. Siamo cioè per la pienezza della vita e della libertà. Siamo cioè veri, sani, gioiosi e veri missionari verso noi stessi, Dio e i fratelli. Per tutto questo, insieme ai carissimi volontari missionari di Italia Solidale vi auguro l’esperienza di Dio con voi e voi uniti in valide comunità antropologiche per vivere un vero Natale. Ne abbiamo tutti bisogno. Aiutiamoci. Per questo ho scritto per voi i miei otto libri, di cui l’ultimo è “Il sesso non si inganna – nasce dall’amore, cresce nell’amore ed è fatto per la pienezza dell’amore”.Per tutto quello che siete, che avete fatto e farete anticipatamente vi ringrazio, prego per ognuno di voi e che Dio sempre vi benedica. Buon Natale e buon anno 2013.

Padre Angelo Benolli fondatore di
Italia Solidale – Mondo Solidale

Altre news

21/03/2024

Entro Pasqua salviamo 1.000 bambini e famiglie nel Sud del mondo e altrettante persone e famiglie italiane con i gemellaggi mondiali

24/07/2023

Messaggio di ringraziamento di Davide De Maria, 24-07-23

21/03/2024

Entro Pasqua salviamo 1.000 bambini e famiglie nel Sud del mondo e altrettante persone e famiglie italiane con i gemellaggi mondiali