Italia Solidale - Mondo Solidale

News

Vivere una nuova cultura di vita ed una carità completa nel mondo di oggi

20230223_Benolli Sud America_italia mondo colombia solidale

Nonostante le tragedie che affliggono l’umanità, voglio ringraziare Dio perché ci ha creato con un’anima di maschi e femmine nell’amore per essere con creatori e con redentori con Lui nell’Amore e ha posto queste energie nel nostro inconscio, come Albero della Vita. Lo ringrazio perché, quando il diavolo ha cercato di distruggerci allontanandoci da Lui e dall’albero della Vita, non ci ha lasciato soli, ma, attraverso la Donna Immacolata, senza diavoli, ha mandato Suo Figlio, l’Uomo-Dio. Egli con il Suo Corpo e Sangue offerti sulla Croce, ha fatto fuori il diavolo e la morte, è Risorto e ci ha donato lo Spirito Santo perché potessimo fare fuori i diavoli con e come Lui e risorgere con Lui, ritornando ad essere maschi e femmine nell’Amore, come il Padre ci ha creato, nella pienezza dello Spirito Santo, come la Madonna. Questa Grazia è vera e presente; è la realtà più viva e potente che esiste, ieri oggi e sempre.

Ma le persone non l’hanno mai colta pienamente e quando Gesù è venuto dalla Donna senza macchia, invece di convertirsi, l’hanno crocifisso. Questo non per colpa loro, ma per l’inganno diabolico che, da Adamo ed Eva, continua ad allontanare ogni persona da Dio e dall’albero della vita e le fissa sull’“albero della conoscenza del bene e del male”, ossia sulla mente razionale totalmente staccata da Dio e dalle forze inconsce e sacre dell’Albero della Vita. Questa separazione da Dio e dall’albero della Vita e “fissazione sulla mente”,  provoca una vera e propria schizofrenia nella persona. Lo vediamo già in Adamo ed Eva che, dopo la loro caduta per opera del diavolo, si accorsero di essere nudi ed entrarono nella morte. Essi volevano una relazione con Dio e tra di loro, ma non potevano e non sapevano perché. La loro schizofrenia si è poi trasmessa a tutte le generazioni. Per gli inganni e le violenze inconsce provocati da questa separazione schizofrenica, anche dopo Cristo, la maggioranza delle persone sono rimaste per lo più sulle persone, lontane da Dio, da sé e dipendenti dalle altre persone ed hanno messo al primo posto il potere, il denaro e il sesso senz’amore. Così si è sviluppata la scienza senza Dio e senz’anima e la fasa fede degli “scribi e farisei” che si mettono al posto di Dio e della persona e che Gesù chiama “ladri e briganti”. Non a caso l’inconscio è stato scoperto solo poco più di 100 anni fa, ma in modo parziale e totalmente scollegato da Dio e dall’anima: oggi si sa solo che in esso risiedono il 90% delle nostre energie che irrorano poi con il loro modo d’essere la mente cosciente, ma non si sa niente più di questo. 

In tutti questi inganni mai visti né risolti le persone hanno perso sempre più Dio, le loro energie, la loro capacità di ben amare e di ben lavorare e oggi sono ridotte quasi ad automi senza vita. Cogliamo questa terribile realtà in tanti fatti della nostra storia presente a cui normalmente non si dà peso. Pensiamo ad esempio al fenomeno dell’astensionismo che si vive quando ci sono le elezioni politiche, una realtà in atto da anni in tutti i paesi del mondo ed in rapido sviluppo. Alle ultime regionali in Lazio e Lombardia hanno voltato poco più del 35% degli aventi diritto. Negli USA, da anni, i presidenti della nazione e tutte le cariche dello stato vengono eletti da una piccola minoranza di elettori. Tutti si fermano a constatare che “le persone sono deluse dalla politica”, ma non vedono il fatto che questa massa enorme di “astenuti”, dopo le elezioni, si “adattano” al vincitore e non fanno niente per cambiare la realtà perché non credono più a niente, sono depressi e nessuno li aiuta. Questo fenomeno fa andare al potere governi sempre più corrotti e schiavi di interessi particolari e le persone sono sempre più dipendenti, depresse, “inesistenti” e malate. Questo annientamento delle persone è la vera causa di tutte le tragedie che oggi minacciano l’umanità: il disastro ambientale prodotto dall’inquinamento industriale che avanza vertiginosamente e che produce i micidiali “nuovi virus” come il COVID o l’AIDS; la III guerra mondiale; l’inverno demografico in occidente; la morte quotidiana di migliaia di bambini per fame nel Sud del mondo; tutti fenomeni che è possibile fermare solo se le persone si svegliano. Per questo è necessaria una nuova e completa cultura di vita che veda e rispetti la creazione di Dio nell’inconscio.

Nessuno però ha mai visto la Creazione di Dio nell’inconscio di ogni persona, nessuno ha mai visto né risolto il dramma della separazione schizofrenica tra le persone e Dio. Gesù però vede l’inconscio che Lui ha creato con il Padre, nello Spirito Santo e vede la portata della diabolica schizofrenia di cui soffre ogni persona. Per questo, sulla Croce, dice: “Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno”. Per questo ci dice: “Amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano… siate perfetti come è perfetto il Padre vostro che fa sorgere il Suo sole sui giusti e sugli ingiusti…”. Gesù dice questo anche se le persone, accecate dai diabolici inganni secolari inconsci, fino ad oggi non sono riuscite a coglierLo, né ad amare i propri amici o nemici. Lui, però, è più forte del diavolo e continua a operare attraverso la Madonna che non ha diavoli e attraverso le persone semplici, come i bambini e gli analfabeti.

In questa Sua opera oggi ci offre una luce nuova attraverso la vita e l’opera di p. Angelo Benolli O.M.V. Egli ha sempre percepito la primazia di Dio con lui e lui con Dio per l’Amore ed ha mantenuto questa grazia in 92 anni di vita. Per questa esperienza è divenuto Oblato di Maria Vergine, consacrato a Dio attraverso la Madonna perché ognuno trovi la propria salute e per vedere e risolvere gli errori secolari della scienza senza Dio e senz’anima e della falsa fede dei “ladri e briganti”. In 63 anni di sacerdozio e 54 d’incontri quotidiani, per molte ore, con persone di ogni cultura e religione, ha sviluppato la nuova e completa antropologia del “Carisma da vivere e proporre” e del “Nuovo Sapere e Nuovo Potere” e il nuovo modo di far missione e adozione a distanza con le comunità eucaristiche e missionarie di 5 famiglie ed i gemellaggi mondiali. Ha poi racchiuso tutti questi contenuti ed esperienze nei suoi libri, documenti e video e su questa base ha fondato “Italia Solidale – Mondo Solidale del volontariato per lo Sviluppo di Vita e Missione” che ha già salvato la vita di 3.200.000 persone in 173 missioni dell’Africa, India e Sud America ed in tutti i territori italiani.

Non si tratta di un semplice movimento di aiuto alle persone, come tutti gli altri. Infatti, grazie alla nuova e completa antropologia contenuta nei suoi libri documenti e video, alle comunità ed ai gemellaggi mondiali, tutte queste persone sono potute entrare nella propria storia e nel proprio inconscio, vedere e risolvere in Cristo tutti gli inganni culturali e personali inconsci, ritrovare così Dio, la propria identità, la propria capacità di ben amare e ben lavorare fino ad essere sussistenti, solidali e missionari, anche con i propri nemici. Abbiamo migliaia di testimonianze su questo. Penso ad esempio a come, in tante nostre missioni dell’Africa, si sono sanati contrasti tra tribù storicamente nemiche; in tante nostre missioni dell’India tante famiglie hanno superato le separazione delle caste e i matrimoni combinati; in Sud America, nelle missioni della Colombia, tante famiglie hanno lasciato la guerriglia e c’è armonia tra afrodiscendenti e indigeni da secoli in guerra tra loro. Penso anche all’esperienza di tanti italiani sui territori che, insieme ai volontari di “Italia Solidale”, attraverso le comunità con i libri scritti da p. Angelo e la missione, hanno superato gli inganni inconsci che sempre producono le violenze interne ed esterne, sono usciti da tanti conflitti, depressioni e malattie ed oggi sono missionari.

Tutto questo è opera di Dio attraverso la coerenza di P. Angelo. Infatti, quando, all’inizio del suo servizio come sacerdote, missionario, scienziato ed antropologo, nei suoi incontri quotidiani, egli si è trovato davanti all’immane e secolare sofferenza delle persone, da sempre colpite nella fede, nell’anima, nel sesso, nei nervi nel corpo e nella mente, vedendo che la falsa scienza atea e la falsa fede dei “ladri e briganti” sono carenti e non risolvono i drammi inconsci delle persone, non si è adattato. Ha invece cercato una nuova e completa cultura di vita, valida per tutti e che cogliesse in modo completo la creazione di Dio, l’opera di distruzione del diavolo, la redenzione di Cristo e l’opera santificatrice dello Spirito Santo nell’inconscio di ogni persona.

Tutto questo a costo di rimanere per molti anni solo con Dio come Abramo.

Proprio in questa grande ed unica esperienza, con l’aiuto di Dio, ha sviluppato la sua proposta culturale e missionaria con cui ha compiuto grandissime scoperte che erano assolutamente necessarie per il recupero di ogni persona. Sintetizzo le scoperte fondamentali: 1) Ha cambiato l’inconscio di Freud con l’Io potenziale che contiene l’albero della Vita con le meravigliose e interconnesse energie inconsce della Grazia, dell’anima, del sesso, dei nervi, del corpo che sono il 90% delle nostre forze che irrorano con il loro modo d’essere la mente cosciente che è solo il rimanente 10% delle nostre energie. 2) Ha visto che l’amore è solo rispetto e scambio di rispetto di tutte le energie dell’albero della vita, nel modo e nel tempo giusti. 3) Ha constatato che ogni mancanza d’amore s’incide come “identificazione negativa” sulle cellule nervose che tutto registrano e non cambiano, per questo il passato è presente. 4) Ha scoperto che, in queste registrazioni negative sulle cellule nervose c’è una negatività diabolica che non è di Dio né della persona e che fissa la persona nel non amore. 7) Ha trovato la strada di risolvere le identificazioni negative inconsce e le negatività in esse contenute con la grandiosa riscoperta del “Nuovo Potere di Cristo” che, con il Suo corpo e Sangue offerti in croce per noi, fa fuori i diavoli e la morte, ma non si sostituisce a noi e vuole che prendiamo la nostra croce con la Sua e amiamo i fratelli come Lui.

Qui cogliamo la grandezza dell’Amore di Dio e il valore dei libri, documenti e video di p. Angelo, tradotti in 35 lingue. Cogliamo anche l’enorme valore delle comunità eucaristiche e missionarie di 5 famiglie e del nuovo modo di fare adozione a distanza con i gemellaggi mondiali. Nelle comunità le persone s’incontrano settimanalmente con i tuoi libri, per condividere, pregare e sostenersi nella carità. Con il nuovo modo di fare adozione a distanza nei gemellaggi mondiali  persone, famiglie e comunità di tutto il mondo si collegano in scambi intensi e veri di vita. Attraverso le adozioni a distanza italiane, le famiglie dell’Italia salvano i bambini e le famiglie povere del Sud e vengono da loro salvati con l’amore.  

Attraverso le adozioni intercontinentali e interstatali le comunità di diversi continenti o stati del Sud del mondo si adottano tra loro. Attraverso le adozioni interfamiliari ogni famiglia povera del Sud delle nostre missioni in Africa, India e Sud America trova un donatore locale per un bambino di un altro continente. Nasce così una comunione mondiale che non c’è mai stata e che oggi rappresenta un’autentica via di pace e di recupero di ogni persona, bambino, famiglia, comunità, e nazione della terra per la costruzione di una vera Civiltà dell’Amore.

 Antonella Casini

Altre news

31/12/2023

Salvati 1.000 bambini e famiglie nel Sud del mondo e altrettante persone e famiglie italiane con i gemellaggi mondiali

25/10/2023

La Pace in tutta Italia

29/09/2023

“La pace in noi, tra noi e nel mondo”. Italia Solidale – Mondo solidale: un’esperienza concreta

31/12/2023

Salvati 1.000 bambini e famiglie nel Sud del mondo e altrettante persone e famiglie italiane con i gemellaggi mondiali